Parrocchie

* Igreja Nossa Senhora do Rosário - Caieiras - Sao Paulo - Brasil

parroquias1.jpg

Dalle mani sacre di S. Em. Rev.ma il Cardinale Franc Rodé, CM, Prefetto della Congregazione per gli Istituti di Vita Consacrata e le Societa di Vita Apostolica, e stata dedicata - il 24 febbraio - la Chiesa Nossa Senhora do Rosário, nel Seminário Sao Tomás de Aquino. 

Questo Seminario si trova in un luogo privilegiato, in mezzo all'abbondante vegetazione tropicale della Foresta Atlantica brasiliana, sulla Serra (n.d.t. catena di montagne) da Cantareira.

Il tempio materiale e il simbolo della Chiesa, formata da pietre vive, ossia da tutti i cristiani. Rappresenta ancora la Gerusalemme Celeste, dove trionferemo eternamente con Cristo. E conveniente che la sua costruzione sia bella, ed anche splendente, ricordando a chi varca la sua soglia benedetta che il Cielo e il destino di chi persevera nella Fede e nella pratica della virtu.

Ispirata allo stile gotico, caratterizzato, tra altri particolari, dalla forma degli archi e anche dall'incrocio di ogive e nervature, la Chiesa di Nossa Senhora do Rosário ricerca esattamente questa bellezza ideale, creando al suo interno, attraverso la profusione di colori e della ricchezza di forme, un ambiente adatto alle celebrazioni liturgiche.

parroquias2.jpg

Il rito della dedicazione

Con enorme allegria gli Araldi partecipano alla solenne celebrazione liturgica della dedicazione; allegria che e venuta non soltanto dal fatto in sé, che ha segnato la storia dell'istituzione, ma, soprattutto, dal vedere realizzato un sentito desiderio proveniente del profondo delle loro anime. In effetti, il carisma che in loro deve brillare con fulgore, al fine di dare testimonianza del Vangelo, si manifesta da adesso anche in questo edificio sacro, nell'eleganza delle linee architettoniche, nel variato disegno delle pietre, nel gioco cromatico delle pitture e nella luce catturata dai colori delle vetrate.

Il cerimoniale di dedicazione di una nuova chiesa e ricco, e consiste in un armonioso incatenamento di atti liturgici, tutti ricchi di significato. La celebrazione e stata presieduta da Sua Eminenza il Cardinale Franc Rodé, CM, e concelebrata dal Cardinale Odilo Pedro Scherer, Arcivescovo di San Paolo e da D. José Maria Pinheiro, Vescovo Diocesano di Bragança Paulista - ed anche da piu di 20 vescovi e numerosi sacerdoti. Mons. Adriano Paccanelli, maestro delle celebrazioni liturgiche della Basilica Papale di Santa Maria Maggiore ha fatto da cerimoniere.

Consegna delle chiavi della Chiesa

parroquias3.jpg

Dopo i riti iniziali, il Cardinale Franc Rodé, CM, ha ricevuto dai rappresentanti dei costruttori le chiavi dell'edificio, consegnandole in seguito al Superiore Generale della Societa Clericale Virgo Flos Carmeli, Mons. Joao Scognamiglio Clá Dias, EP, perché e a lui che compete il munus pastorale della nuova chiesa. 

Igreja Nossa Senhora do Rosário Rua Havaí, 430 - Pq. Santa Ines 07700-000 - Caieiras - SP - Brasile Tel: 55 11 4899-3100 [email protected]

* Chiesa San Benedetto in Piscinula - Roma - Italia

Nel cuore di Trastevere, il quartiere piu "romano" della Citta Eterna, si trova la chiesa di San Benedetto in Piscinula. Con piu di mille anni di storia, la chiesa e un inisigne tesoro artistico medievale di Roma.

L'origine della chiesa di San Benedetto in Piscinula si perde nella notte dei tempi. Gli antichi documenti la citano soltanto, e nessun codice medievale ce ne riferisce la storia. La chiesa si trova in un luogo dove prima era eretta la Domus Aniciorum, la sontuosa villa dell'importante famiglia degli Anicii, alla quale apparteneva San Benedetto. E qui che il venerabile abate si e recato nel suo soggiorno a Roma - quando e venuto in citta per studiare - La sua cella ( ), piccolo spazio scelto dal Santo come abitazione, e conservata fino ad oggi. Nel silenzio delle sue pareti Dio gli ha comunicato le prime grazie che, piu tardi, avrebbero dato origine alla fondazione dell'opera religiosa e culturale decisiva per il futuro dell'Europa e dell'Occidente, l'Ordine Benedettino.

parroquias4.jpg

Accanto alla cella, si trova un affresco della Madonna della Misericordia, davanti al quale il Santo pregava, chiedendo la grazia di essere fedele ai suoi propositi. La tradizione vuole che sia questa la prima immagine della Madre di Dio, oggetto di devozione di San Benedetto. 

Costruita intorno al X secolo, nonostante la cappella dove si trova la cella di San Benedetto risalga al VIII secolo, la chiesa e piccolina e discreta, sembra uma basilica in miniatura. Come diceva un pellegrino italiano, essa somiglia al Bambino Gesu: si e fatta piccola per essere piu accessibile agli uomini.

Nei primi tempi, la chiesa fu dedicata alla Santa Vergine Maria, ma posteriormente ricevette il titolo di San Benedetto, dato dai devoti del Santo. Il nominativo "in Piscinula' si riferisce, secondo una fonte corrente di storici, la prossimità delle piscine de antichi stabilimenti termali.

Una delle sue grandi opere artistiche è il pavimento formato dai bei mosaici di marmo in stile cosmatesco (cosmei, in greco, significa ornare).

È uno stile tipicamente medievale, A San Benedetto si trova l'unico pavimento cosmatesco originale del mondo.

Mentre altri hanno sofferto alterazioni, questo rimane intatto da quasi mille anni. La chiesa e coronata da un pittoresco campanile romanico, il piu piccolo dell' Urbe. Ma questo piccolo campanile custodisce un grande tesoro: e la campana piu antica di Roma, fusa nel 1069! In questo luogo, impregnato dal soprannaturale e segnato dalla Storia, il passato e il futuro si incontrano in una maniera singolare, perché in quel che e rimasto dell'antica casa di San Benedetto vivono oggi giovani membri della Societa Virgo Flos Carmeli e degli Araldi del Vangelo, ai quali la chiesa e stata affidata dalla Diocesi di Roma.

Loro sono li a disposizione dei pellegrini di tutto il mondo che vi accorrono a contemplare le ricchezze soprannaturali e le meraviglie artistiche di questo venerabile tempio. Una volta a Roma, non dimenticare di visitare San Benedetto in Piscinula, casa della Societa Virgo Flos Carmeli nella Citta Eterna.

Chiesa di San Benedetto in Piscinula Piazza in Piscinula, 40 - Trastevere Roma Italia Tel: 06.5833.1609 [email protected]

* Chiesa Nuestra Senora de la Encarnación - Lima - Peru

Nel 31 marzo del 2008, durante la Solennita dell'Annunciazione del Signore, il Cardinale Juan Luis Cipriani Thorne, Arcivescovo di Lima e Primate del Peru, ha presieduto l'Eucarestia nella chiesa di Nuestra Senora de la Encarnación, del Monastero delle Agostiniane, nella capitale peruviana.

parroquias5.jpg

La cerimonia ha segnato l'inizio delle attivita pastorali di tre sacerdoti della Societa Virgo Flos Carmeli in questa chiesa. Nella sua omelia, il Cardinale ha discorso sul modo in cui lo Spirito Santo ispira continuamente nuovi carismi e nuove realta dentro la Chiesa, tra cui quella degli Araldi del Vangelo. 

Ha parlato, in seguito, di diversi aspetti del carisma di quest'associazione, come l'amore alla Liturgia, la devozione a Maria Santissima, specialmente sotto l'invocazione di Fatima, e la ricerca della santita. 

Ha dato rilievo, tra l'altro, al lavoro degli Araldi nella sua Archidiocesi e alla loro unione con il Pastore. Ha fatto una menzione molto affettuosa alle Religiose Agostiniane che, con la loro vita di contemplazione e preghiera, incarnano l'apostolato. 

Infine, ha espresso il suo ringraziamento a Mons. Joao S. Clá Dias, EP - fondatore e Superiore Generale della Societa Clericale di Vita Apostolica - per aver ceduto tre sacerdoti di questa istituzione per assumere l'incarico pastorale nella sopracitata chiesa. Alla fine della Celebrazione Eucaristica, il Cardinale Cipriani ha coronato, tra gli applausi della folla di fedeli presenti, l'immagine pellegrina del Cuore Immacolato di Maria.

Iglesia Nuestra Senora de la Encarnación, Monasterio de la Encarnación, Avenida Brasile 1780 - Pueblo Libre - Lima - Perú. [email protected]